Per chi ha i capelli biondo scuro o castano chiaro e vuole schiarirli,  ecco qualche suggerimento per ottenere dei buoni risultati con ingredienti naturali.

Per schiarire i capelli  esistono diversi metodi naturali. L’elemento principale, maggiormente  utilizzato è il limone , essendo molto acido, schiarisce i capelli ma li rende secchi.  Ecco perchè va associato ad altre sostanze che li rendano morbidi e setosi.

Anche la birra è molto utilizzata ma è bene sapere che lo schiarimento deve avvenire in modo graduale, usando prodotti ad azione rapida provocherebbe un indebolimento dei capelli.

Ora vedremo alcuni  metodi per schiarire i capelli in modo naturale e veloce.

Gli ingredienti per preparare lozioni schiarenti sono: limone, camomilla, rabarbaro e miele.

Uno dei metodi tradizionali prevede l’uso di 4-5 limoni  molto succosi, versare il liquido ottenuta dai limoni in una bottiglia dotata di spray, ed aggiungere l’acqua fino a riempire la bottiglia.

Spruzzare sui capelli fino a renderli umidi e lasciare  asciugare naturalmente, attenti a non farli seccare troppo. Effettuare questo procedimento 2-3 volte alla settimana. Dopo il trattamento fate uno shampoo con prodotti nutrienti.

Un’altro metodo prevede l’uso della camomilla: versare un po’ d’acqua in un tegame e portarlo ad ebollizione, aggiungete 2-3 bustine di camomilla. Raffreddata, spruzzare sui capelli e lasciare asciugare naturalmente.

Un metodo più veloce è quello che prevede l’uso del miele: prendere un 3-4 cucchiai di miele e 2 cucchiai di balsamo e mischiateli fino ad ottenere un composto omogeneo. Disporre sui capelli e lasciare in posa 30- 40 minuti, dopo lavare i capelli con shampoo.

Per ultimo si può optare per una  maschera più efficace, utilizzando 3 pezzetti di rabarbaro, succo di 3 limoni ed un po’ d’acqua. Frullare il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo.  Disponete sui capelli e dopo 30-40 minuti sciacquate e fate lo shampoo come d’abitudine.

photo credit: FotoRita [Allstar maniac] via photopin cc