L’austriaca Marlies Schild ha dominato lo slalom femminile in notturna di Sci tenutosi a Flachau, in Austria, vincendo per la terza volta di fila in stagione. Si tratta del trentaduesimo successo in carriera, ne mancano due per raggiungere il record detenuto dalla svizzera Vreni Schneider. Delude l’azzurra Manuela Moelgg, lontana a 2″29 quando aveva chiuso la prima manche al sesto posto con un distacco di 1 secondo e 41 centesimi dal vertice.

Marlies Schild ha vinto precedendo sul podio la tedesca Maria Riesch di 46 centesimi e la slovena Tina Maze, che si è classificata terza con un distacco di 82 centesimo dal primo posto. In quarta posizione c’è l’austriaca Kathrin Zettel, mentre è uscita la finlandese Tanja Poutiainen.

Per l’Italia, oltre a Moelgg, si registra anche il ventitreesimo posto di Nicole Gius a 3 secondi e 81 centesimi e il ventottesimo di Federica Brignone, lontana 4 secondi e 43 centesimi dall’austriaca.

Lindsey Vonn ha invece chiuso la gara di Sci all’ottavo posto a 2 secondi e 1 centesimo, che torna dopo aver saltato Aspen a causa dell’ex-marito, il quale le aveva limato gli scarponi poco prima l’inizio della manche.

Domani toccherà alla categoria maschile. Grande speranze per l’Italia, che arriva carica di aspettative dopo l’ottima prova di Alta Badia. C’è grande attesa per scoprire le prestazioni di Giuliano Razzoli, arrivato secondo nell’ultima gara, Cristian Deville e Manfred Moelgg.