La Coppa del Mondo femminile di Sci alpino riparte dopo la pausa natalizia preparando le ultime gare dell’anno a Lienz, nel Tirolo dell’est, dove oggi è in programma lo slalom gigante che sarà seguito domani da uno slalom speciale.

Favorita per la vittoria nella prima gara è certamente Viktoria Rebensburg, campionessa in carica della specialità e attuale leader di quella in corso visto il successo di Aspen e la seconda posizione ottenuta a Solden. A darle filo da torcere ci proveranno Tessa Worley e Lindsey Vonn, anche se quest’ultima potrebbe patire un po’ le fatica dopo la splendida prova di Solden.

Per quanto riguarda l’Italia, c’è la speranza del podio per le azzurre in gara nella competizione di Sci: Federica Brignone, Denise Karbon e Manuela Moelgg possono ottenere una delle prime tre posizioni, a patto che non ripetano i troppi errori visti nelle ultime gare, che hanno compromesso poi il risultato finale.

Poche storie invece per lo slalom di domani. Marlies Schild non dovrebbe avere problemi e vincere a occhi chiusi, ma attenzione a Maria Hoefl-Riesch, Tina Maze, Tanja Poutiainen e Kathrin Zettel, che lotteranno per il secondo gradino del podio e potrebbero sorprendere in extremis.

Non troppe le speranze per la truppa azzurra. Si spera solamente che Manuela Moelgg riesca a inserirsi tra le prime dieci: sarebbe già un buon risultato.