Daniela Merighetti e Elena Fanchini, le due atlete italiane impegnate nella Discesa della Coppa del Mondo di Sci, scenderanno questa sera in pista alle ore 20,30 italiane (12,30 locali) per la prima gara che inaugura la stagione della Velocità femminile. C’è molta attesa per la prestazione delle due connazionali, che si presentano in forma dopo un intenso programma di preparazione. Nelle prove dei giorni scorsi hanno infatti registrato tempi molto interessanti.

Elena Fanchini, che proprio su questa pista e in questa disciplina vinse sei anni fa l’unica gara della sua carriera nella Coppa del Mondo di Sci, si è classificata al quinto posto nella prima giornata di test. Daniela Merighetti ha ottenuto invece il secondo tempo, a 38 centesimi dalla svizzera Maria Kaufmann-Abderhalden.

Buona prova di Merighetti, soprannominata “Dada“, anche nella seconda giornata, in cui ha chiuso in ottava posizione a un minuto e 57 centesimi dalla svizzera Dominique Gisin. Elena ha invece registrato solo il ventesimo tempo, frutto di qualche errore e indecisione che dovrà provare a cancellare questa sera nella prova sulle montagne canadesi.

Nel frattempo, è stato comunicato che le prossime gare si terranno a Beaver Creek, negli Stati Uniti, nella prestigiosa pista della Birds Of Prey, e non più a Val d’Isère come inizialmente previsto. Nonostante il prestigio di poter correre in una pista così importante, le squadre impegnate nella Coppa del Mondo di Sci hanno espresso il loro malumore, perché una nuova trasferta oltreoceano sarà un notevole dispendio di energie e denaro.