La sciarpa è un accessorio che non risponde solo alla necessità di riscaldarsi, ma anche a scopi puramente estetici. Spesso usata come simbolo politico, basti pensare alla kefiah utilizzata da molti utenti, oggi la sciarpa è un vezzo modaiolo assolutamente irrinunciabile.

D’inverno, tuttavia, la sciarpa torna a essere una necessità. Il freddo e il vento ci chiedono espressamente di coprirci di più, ma come scegliamo una sciarpa? Certo, non opteremo per la prima che ci capita su una pila in saldo, ma osserveremo meticolosamente cosa ci si addice di più. Intanto partiamo da una costatazione: la moda dell’inverno impone lo scozzese, preferibilmente di colore verdone e vinaccia. È consigliabile, poi, che la sciarpa si abbini ad altri accessori, quali la borsa e le scarpe.

Galleria di immagini: Sciarpe

Per quanto riguarda lo scozzese, non è mai un male buttarsi su un classico che ha fatto di questa fantasia il suo marchio riconoscibile, Burberry. Il pregio maggiore delle sciarpe da loro prodotte è solitamente la morbidezza del tessuto, consigliato espressamente a chi non porta la lana perché si sente a disagio. Per chi ama la seta a tutti i costi, il must è naturalmente Hermés: scegliendo un foulard della casa di moda francese, sarete certe di indossare una vera e propria opera d’arte.

Tuttavia, accanto ai marchi e alle griffe più blasonate, c’è anche il “fatto in casa“, vero e proprio trend degli ultimi anni, ossia la sciarpa di maglia in lana o in cotone lavorata con i ferri o all’uncinetto. Esistono innumerevoli modelli che possono essere realizzati anche con poca spesa e con poco impegno da parte nostra. Anche se fatte in casa, è comunque sempre meglio acquistare un filato di qualità, che non punge il collo e non si infeltrisce: in quest’ultimo caso, l’effetto potrebbe essere decisamente out.

Se sapete fare solo diritto e rovescio ai ferri non vi scervellate: anche una lunga lunga sciarpa in maglia rasata, con i bordi che si arrotolano, può essere portata con naturalezza su un abbigliamento casual, magari con un maglione scollato e un paio di jeans.