Uno dei disturbi tipici della gravidanza che si riscontra con più frequenza nell’ultimo trimestre è la sciatica, ne soffre circa il 45% delle donne gravide.

Il nervo sciatico è il nervo più lungo del nostro corpo,  parte dal midollo spinale  attraversa le natiche e la zona delle cosce e la parte posteriore delle gambe. Il dolore che si averete in questa zona è appunto chiamato sciatica.

La sciatica in gravidanza è dovuta  alla compressione effettuata dall’utero sul nervo sciatico, inoltre l’aumento di peso è  una delle cause che provoca la sciatica in quanto esercita una pressione alle vertebre.

Il sintomo tipico della sciatica è un acuto dolore che si manifesta nella zona lombare spesso accompagnato da formicolii.

Quasi sempre la sciatica passa da sola dopo poche settimane  dal parto, se ciò non dovesse accadere si consiglia di consultare il medico di fiducia.

Il dolore in alcuni casi si può prevenire, facendo attenzione alla postura,  non aumentare eccessivamente di peso,  e facendo dei riposini durante il giorno.Un esercizio che aiuta e si può fare tranquillamente anche con il pancione è   mantenete le spalle ben erette in modo da non appesantire la parte dolorante aiutandovi con un cuscino nella zona lombare quando siete sedute; usate scarpe comode.

Ma se il dolore si è già manifestato, sarà necessario mettersi a riposo per un paio di giorni, ponendo sulla parte infiammata una borsa di ghiaccio più volte nell’arco della giornata.

photo credit: Bravibimbi via photopin