Sembra che oltre al cinema legato all’immaginario degli anni ’80, anche quello storico-mitologico in costume (altresì conosciuto come peplum) goda di ottima salute. A dimostrazione di ciò numerose pellicole uscite negli ultimi anni, alcune delle quali di grande successo, come Il Gladiatore, Troy e il comic-movie 300.

Non ultimo arriva questo Scontro tra Titani, remake dell’omonimo film del 1981 la cui uscita “ibrida” 2D/3D è prevista per il prossimo 2 aprile.

La pellicola, diretta da Louis Leterrier (i due Transporter e L’Incredibile Hulk), vede come protagonista Perseo (Sam Worthington) in lotta contro Ade, Dio degli inferi che minaccia di conquistare la terra grazie ai poteri rubati a Zeus, le cui fattezze antropomorfe si devono all’attore Liam Neeson.

Dovrà sventare la minaccia alla guida di un esercito di guerrieri pronti a combatter contro feroci e spaventose creature mitologiche (come la testa della Medusa raffigurata sulla locandina qui a fianco lascia abbondantemente intendere) in un affascinante ed esotico viaggio all’interno dei cosiddetti “mondi proibiti”.

I contenuti narrativi di Clash of the Titans sicuramente intrigano e, se ben confezionati registicamente parlando, potrebbero condurre la pellicola in questione verso un inaspettato successo al botteghino.