Come ogni anno anche lo scorso gli scienziati hanno lavorato alacremente e sono giunti a sconcertanti rivelazioni in svariati campi. Sicuramente alcuni studi hanno attirato più attenzione di altri con delle scoperte decisamente curiose. Ecco le più strane scoperte scientifiche sul sesso:

  • Gli {#uomini} pensano sì al {#sesso}, ma anche a mangiare e a dormire. Uno studio svolto dall’Università dell’Ohio ha screditato uno dei più famosi stereotipi: gli uomini non pensano al sesso ogni 7 secondi, ma “solo” 19 volte al giorno. Dai risultati della ricerca sembra, poi, che i maschietti siano assorbiti anche da altri pensieri: mangiare (18 volte al giorno) e dormire (11)
  • Le fantasie sessuali maschili. È una quantomai bizzarra indagine tutta italiana quella che si è riproposta di scoprire le fantasie sessuali maschili più “gettonate”. Ed ecco svelato il podio: primo posto per il sesso con due donne, secondo per la fantasia di bendare-legare la propria partner, terzo classificato essere legato o bendato
  • Il dito della passione. Secondo i ricercatori dell’Università della Florida, gli uomini con l’anulare della mano sinistra più lungo dell’indice hanno un livello di testosterone più alto e tendono ad essere più passionali. Quindi attenzione alle mani maschili alla ricerca del più piccolo indizio, non solo della fede: meglio avere anche buon occhio per le misure e, perché no, un buon righello
  • Wireless e fertilità. Gli scienziati del Nascentis Medicina Reproductiva di Cordoba hanno studiato la relazione tra sperma e le onnipresenti reti wi-fi. I risultati hanno dimostrato che l’uso di un computer portatile, connesso in modalità wireless e posizionato vicino agli organi riproduttivi maschili, può ridurre la “qualità” dello sperma umano
  • Donne sessualmente più soddisfatte con il crescere dell’età. Secondo un recente studio americano pubblicato sulla rivista The American Journal of Medicine, le donne sessualmente più soddisfatte sono quelle più mature. Infatti il 70% delle intervistate dichiarano di raggiungere sempre l’orgasmo rispetto a una percentuale molto più bassa nelle donne giovani. Gli studiosi sostengono che le motivazioni derivano dal diverso rapporto con il partner
  • Flop più probabile se salti il pasto. Gli esperti non hanno dubbi: chi mangia in modo scorretto e disordinato, in particolare chi salta i pasti, ha più probabilità di incorrere in flop sotto le lenzuola. Dopo un’abbondante cena, infatti, è inevitabile che il corpo si concentri sulla digestione lasciando perdere “altre attività” e, determinando così, la terribile cilecca. Anche in questo caso ricerca tutta italiana
  • Virilità e profilattico. Gli uomini con un livello di testosterone più alto sono quelli più inclini all’uso del preservativo. È questo quello che emerge da uno studio condotto da alcuni ricercatori dell’Università del Michigan
  • In città uomini meno fertili. Uno studio italiano condotto dalla Società Italiana di andrologia e medicina della sessualità (Siams) ha dimostrato che i giovani che vivono nelle grandi città sono in media meno fertili degli altri: i “campagnoli” avrebbero il 30% in più di potenziale di fertilità
  • Disfunzione erettile e amicizia. Alcuni ricercatori dell’Università di Chicago hanno scoperto che le donne che intrattengono un rapporto di stretta amicizia con gli amici più intimi del proprio partner potrebbero finire per causare eventi di impotenza al proprio uomo. Questo perché questo rapporto andrebbe a “minare” l’autostima e la privacy maschile
  • Troppo porno porta a impotenza. Lo studio, condotto dal professor Carlo Foresta presidente della Società di Andrologia e medicina della Sessualità, ha dimostrato che il bombardamento erotico, dovuto al materiale pornografico, determina una stimolazione continua ed eccessiva del neurotrasmettitore che attiva il corpo al piacere sessuale. Secondo i risultati dello studio 1 uomo su 4, proprio a causa di questo comportamento, serebbe vittima di calo del desiderio e impotenza

Cosa ci aspetterà, invece, per il 2012?

Per maggiori informazioni consultare il sito 121doc Italia della clinica online per il benessere sessuale maschile e femminile. Grazie al consulto medico online di uno staff sanitario specializzato, 121doc offre professionalità e discrezione a migliaia di pazienti in tutta Italia.