Sicuramente essere uno dei personaggi più famosi, amati e chiacchierati del momento non deve essere facile per uno come Robert Pattinson, l’attore inglese che sta vivendo un periodo d’oro soprattutto grazie al successo portatogli dalla saga “Twilight”, e non ci si potrebbe stupire più di tanto se un giorno si montasse la testa.

Essere sull’onda del successo, si sa, può cambiare le persone nel loro carattere, ma a quanto pare questo non è il caso di Pattinson. La star ha, infatti, dichiarato di essere un ragazzo con i piedi per terra e che, per com’è fatto, non potrebbe mai comportarsi come una stella.

L’unica richiesta particolare che il giovane abbia fatto sarebbe quella di chiedere un autista privato, ma non perché vuole star ben comodo mentre c’è chi lo porta dove egli desidera, ma perché l’attore non saprebbe guidare molto bene.

Nonostante RPattz, questo il nomignolo che gli hanno dato i fan, sia un ragazzo con i piedi per terra, ha voluto ammettere quanto sia per lui difficile e opprimente essere uno dei personaggi più ricercati. L’attore non riesce a capire perché sia continuamente perseguitato dalle ragazze, in quanto si definisce un ragazzo normale, che sta facendo del suo meglio per non farsi notare e per non far parlare di sé.

Pattinson ha approfittato dell’intervista per chiarire una volta per tutte il suo presunto fidanzamento con Kristen Stewart, l’attrice che l’accompagna come co-protagonista sul set della saga “Twilight”. Secondo l’attore, Kristen è solamente una sua amica: gli piace molto lavorare con lei perché è una vera professionista, una compagna di lavoro perfetta e una ragazza molto matura. Ma, secondo Robert, non esiste una relazione sentimentale tra i due: dobbiamo credergli?