Sedie: sono uno dei complementi di arredo fondamentali per la vita domestica, specialmente in cucina, se la stanza è abitabile e può essere utilizzata per pranzare. A guidare la scelta delle sedie da cucina possono essere diversi elementi, come il tipo di arredamento, i colori scelti, il tempo che si dovrà trascorrere nella stanza, il numero di componenti della famiglia e, cosa più importante, il tipo di comodità che si cerca.

Ecco alcuni consigli per trovare le sedie perfette per ogni cucina.

  • Tipo di arredamento: in base allo stile scelto per l’arredamento della cucina, sarà importante scegliere sedie che si sposino con l’identità della stanza. Per esempio, nel caso in cui ci si trovi davanti ad una cucina ad isola alta e dal sapore minimale, la migliore soluzione sono degli sgabelli alti e dalle linee pulite, che si amalgamano all’ambiente circostante, senza appesantirlo.
  • Colore: ogni cucina ha una propria anima e, proprio per questo, deve essere rispettata. Ad esempio, una cucina dai colori intensi (marrone scuro o nero) può vedere come accostamento una sedia che smorzi le tonalità forti e che porti, nell’ambiente, una ventata d’aria diversa.
  • Tempo che si trascorrerà nella stanza: seppur potrebbe sembrare un dettaglio poco importante, il tempo che si trascorrerà nella stanza deve influenzare la scelta delle sedie per la cucina. Infatti, qualora si è abituati a guardare la TV, piuttosto che a leggere o scrivere nella cucina, è importante trovare una soluzione ergonomicamente e qualitativamente soddisfacente.
  • Componenti della famiglia: il numero dei componenti non influenza solo nell’acquisto del numero di sedie, bensì anche nella scelta del tipo. Questo perché, nel caso in cui vi siano tanti bambini, è importante optare per una soluzione stondata, senza spigoli che possano nuocere alla loro sicurezza; al contrario, se si è in due (o con figli adolescenti), si può direzionare la scelta verso modelli più squadrati o particolari, anche di design.
  • Comodità: infine, cosa più importante nella scelta delle sedie, è il tipo di comodità che si desidera. In questo caso è importante tenere conto di eventuali problemi di deambulazioni, alla schiena o alle articolazioni, nonché problemi legati alla seduta ed al cuscino. Ad esempio, in caso di mal di schiena frequente, si può optare per sedie che siano in grado di non aggravare la propria situazione.