<A ”Tavola nel Lodigiano”: in rosa e in treno conviene. Una rassegna gastronomica per mangiar bene, viaggiare meglio e stare insieme: dal menù a base di zucca e castagne al tradizionale bollito padano.

Con l’autunno arriva puntuale in tutto il Lodigiano la Rassegna Gastronomica Lodigiana, quest’anno alla 24esima edizione, che si svolgerà dal 6 ottobre al 2 dicembre e riserva un trattamento del tutto speciale al ‘gentil sesso’ appassionato di buon cibo.

Venticinque ristoranti di tutte le categorie metteranno in tavola tutto quello che l’arte culinaria di Lodi ha creato nei secoli.

La Rassegna non mette in evidenza solo l’aspetto culinario e gastronomico, ma serve anche per mostrare a bambini e adulti le bellezze storico-artistiche e ambientali del territorio lodigiano. Una lezione di cucina, quindi, ma anche di storia e di arte, che farà certamente bene ai vostri bambini.

E sul lato economico è un evento low cost: non male in tempo di crisi, per passare qualche ora diversa senza svuotare il borsellino. E poi ci saranno anche sconti per le donne e per chi utilizza il Trenord per arrivare a Lodi.

Durante quattro serate infrasettimanali (mercoledì 10 e 24 ottobre, mercoledì 7 e 21

novembre), i ristoranti aderenti applicheranno uno sconto del 20% ai tavoli di sole donne.

Alle clienti verrà poi regalato un cofanetto dell’Erbolario di Lodi contenente due prodotti da negozio di profumeria e personal care.

E non solo. Chi poi arriverà nel Lodigiano con Trenord potrà godere di un biglietto a prezzo unico. E poi, utilizzando l’agenzia Freetime, avrà a disposizione anche un taxi a prezzo calmierato, che lo condurrà nel lodigiano e lo riporterà alla stazione.

Saranno possibili acquisti di prodotti agroalimentari e cosmetici mostrando il

biglietto Trenord griffato Rassegna che si potranno acquistare in una qualsiasi stazione ferroviaria.