La pasta al forno è un primo piatto che fa subito festa: allegra, colorata, sostanziosa è un piatto perfetto se si vuole iniziare un pranzo o una cena in compagnia.

Ma come si fa a fare una pasta al forno a regola d’arte? Continuate a leggere e scoprirete i segreti di questo piatto.

In primo luogo la preparazione del sugo: il condimento per la pasta al forno perfetta deve essere fatto con le polpette. Per  la loro preparazione scegliete solo carne di prima qualità e quando preparerete le singole palline di carne fatele abbastanza piccole in modo che possano distribuirsi uniformemente su tutta la pasta.

Prima di metterle a cuocere insieme alla salsa di pomodoro fatele riposare per almeno 15 minuti in frigorifero, in modo che la carne si compatti bene e le polpette non si sbriciolino nel sugo durante la cottura.

Usate poi una pasta corta ma che sia un formato in grado di raccogliere bene il sugo: i tortiglioni sono il formato migliore, ma vanno bene anche i fusilli, ma solo ed esclusivamente se ruvidi.

La pasta va solo scottata in acqua bollente, è sufficiente metà cottura. Infatti la pasta si cuocerà in forno con i liquidi rilasciati dal sugo di pomodoro. Durante la composizione della pirofila da mettere in forno non lesinate il formaggio, si possono anche utilizzare tipi diversi come la mozzarella, la provola o la scamorza.