Per perdere peso e rimanere stabili non basta solo andare in palestra o fare {#diete}: il segreto è anche muoversi attivamente durante tutto il giorno per attivare il metabolismo.

Secondo una ricerca condotta presso una clinica in Minnesota, le persone che fanno movimento, ad esempio preferendo rimanere in piedi piuttosto che stare sedute, arrivano a bruciare circa 350 calorie in più di chi conduce una vita sedentaria. Una serie di consigli, o più che altro delle buone abitudini, renderanno più facile {#dimagrire} ma anche sudare in palestra.

La mattina appena svegli e la sera prima di andare a dormire, un buon esercizio da fare è quello di portare le ginocchia al mento per 25, 30 volte per tonificare gli addominali e bruciare una ventina di calorie per serie.

È sicuramente più divertente vestirti a ritmo di musica. Prepararsi al mattino per andare in ufficio diventa di certo un momento molto più piacevole e soprattutto un utile per trovarsi di buon umore e bruciare 50 calorie ballando e muovendosi a tempo.

Mentre la musica va, bisogna considerare anche il tipo di abbigliamento giusto, che deve essere comodo e consentire i giusti movimenti. Per esempio le scarpe dovrebbero essere comode, in modo da consentire di poter fare delle lunghe e salutari passeggiate, prendere le scale piuttosto che l’ascensore, fare un giro più lungo per andare al bar o in ufficio. Un buon esercizio è sicuramente quello di fare il giro del palazzo prima di entrare in ufficio o in un negozio, bruciando così un po’ di calorie extra.

Anche accompagnare i {#bambini} al parco o portare i figli a danza o a nuoto può essere una buona occasione per migliorare il metabolismo. È meglio infatti stare in piedi e fare un giro lì intorno, senza perdere d’occhio i bambini, piuttosto che stare seduti su una panchina a chiacchierare oziosamente. Un quarto d’ora in piedi al parco significa smaltire 50 calorie. Meglio ancora è correre a fianco dei bambini in bicicletta, anziché sorvegliarli da lontano stesi sul prato.

Si dice che una risata allunghi la vita. Giusto, ma ridere di gusto aiuta anche a bruciare i grassi. Quei venti, venticinque minuti di una sitcom in televisione fanno perdere quasi 40 calorie, come pure dedicare qualche minuti della pausa pranzo a guardare su YouTube uno sketch comico e divertente. Un motivo in più per sorridere alla vita.

Fonte Prevention