Lavarsi le mani è la regola più importante per la prevenzione di malattie infettive sia nei bambini che negli adulti. Un gesto tanto semplice quanto importante che, se non trascurato, riduce corposamente il rischio di ammalarsi.

Non esiste regola più semplice ed efficace per proteggere la propria salute e quella altrui, dato che i germi sono ovunque e si spostano facilmente utilizzando acqua, oggetti, esseri viventi e anche polvere. Si annidano in un ambiente da loro scelto e si moltiplicano a un ritmo impressionante, così poi da essere in contatto con numerosi oggetti, animali e {#alimenti} e a rappresentare un forte rischio di infezioni.

Alcune abitudini tipiche di {#bambini}, {#adolescenti} e adulti, senza distinzione, come quelle ad esempio di mettersi le mani in bocca oppure utilizzare i bagni comuni presenti nelle più svariate tipologie di locali, se associare a una scorretta igiene personale facilitano la diffusione dei batteri. A detta degli esperti, basta lavarsi le mani ogni volta che si tocca qualche alimento o che si esce dalla toilette, o ancora che si torna a casa dopo esser stati fuori, per abbassare di molto il rischio di malattie.

La riduzione dell’incidenza delle infezioni gastrointestinali per chi si lava spesso e bene le mani è pari al 30%, mentre per quanto riguarda quelle respiratorie si parla del 40%. Per tale motivo, è bene lavarsi sempre le mani sia prima di mangiare e bere, dopo aver giocato o lavorato, dopo essere andati in bagno, aver avuto contatti con animali e dopo essersi soffiati il naso.

Meglio utilizzare l’acqua tiepida e ricoprire con il sapone la superficie delle mani, strofinarle per circa 30 secondi e sciacquarle bene per eliminare tutto il detergente. Evitate se possibile le saponette, poiché rimangono bagnate dopo l’uso e sono a maggior rischio di contaminazione batterica, e preferite invece i saponi liquidi con dosatori. Vanno bene anche i gel a base alcolica, che oltre a pulire idratano anche le mani.

Se dunque spesso siamo affetti da varie malattie gastrointestinali o respiratorie, il motivo potrebbe risiedere nella mancata igiene delle mani. Dunque, è bene prestare attenzione a tal riguardo e non trascurare mai questo piccolo e rapido gesto, che non costa niente in termini di tempo ma che è davvero importante per la {#prevenzione}.