Servizio Pubblico al via stasera su La7. Michele Santoro torna con il suo contenitore informativo e la prima puntata non poteva che essere incentrata sull’attualità della politica italiana, con tre ospiti di tutto riguardo: Matteo Renzi, Diego Della Valle e Gianfranco Fini. Inizia così la stagione dei dibattiti televisivi prima delle possibili elezioni.

Galleria di immagini: Michele Santoro

La puntata che aprirà Servizio Pubblico si intitola Ladri di Stato. Michele Santoro concentrerà l’attenzione dei telespettatori sui numerosi scandali che si sono susseguiti negli ultimi mesi, che probabilmente hanno generato grande sfiducia negli elettori di fronte alla politica istituzionale. In Italia non si registrava un tale scoramento dai tempi di Tangentopoli, in effetti.

Le elezioni sono dietro l’angolo e Michele Santoro ama profondamente le analisi della società e della politica, così probabilmente si cimenterà nella ricerca del futuro leader nazionale. Chi sarà, soprattutto dopo che Silvio Berlusconi ha annunciato che uscirà dai giochi elettorali? Per ora sembrano tre i nomi dei papabili: quello di Renzi, quello di Pierluigi Bersani del PD e quello del leader del Movimento 5 Stelle Beppe Grillo, che si annuncia essere l’outsider vincente delle prossime elezioni, anche se non si sa nulla di una sua possibile candidatura a premier. Un altro outsider potrebbe anche essere il governatore della Regione Puglia Nichi Vendola.

Una delle novità di quest’anno è infatti la ricerca del leader che non c’è: in altre parole, gli italiani saranno sottoposti a sondaggio e gli otto politici in testa si sfideranno tra di loro. Il sondaggio si svolgerà rigorosamente su Internet, mentre gli sfidanti saranno vagliati al televoto via SMS. Inoltre, Giulia Innocenzi porterà agli aspiranti leader le proposte del popolo della Rete. Il vincitore sfiderà il premier uscente Mario Monti.

Fonte: Il Messaggero.