Il sesso con il vostro compagno non ha più quell’urgenza degli inizi? Ecco una serie di consigli per riaccendere la passione nella vostra storia con semplici e pratiche mosse, da come toccarlo a come sentire voi stesse.

Coglierlo di sorpresa è sicuramente un ottimo inizio per far ripartire l’eccitazione. Ad esempio ditegli che siete a corto di spiccioli e cominciate a frugargli nelle tasche, ovviamente alla ricerca di tutt’altro, e vedete cosa succede.

Galleria di immagini: Sesso con amore

La doccia, o il bagno, sono un buon modo per riscoprire la passione l’uno per l’altro, con o senza essenze e candele. Anche una cenetta senza posate può diventare un interessante preliminare, porgere il cibo nella bocca dell’altro ha un risvolto eccitante. E non dimenticate i baci appassionati: almeno dieci secondi al giorno per non dimenticare mai che il vostro non è un rapporto platonico.

Portate in casa un’atmosfera da vacanza: ricreando nella vostra camera da letto l’impressione dell’hotel, con lenzuola e coperte spesse, crea un senso di relax e fuga dalla routine molto stuzzicante.

Ogni tanto indossate quell’abito sexy. Sentirsi sicure di sé vi fa trasformare automaticamente in dive e attira anche gli sguardi degli altri, mostrando al vostro uomo che anche altri possono insediarvi e che siete una conquista, non una sua appendice. Se vi sentite giocose, trasformatevi in scolarette o segretarie sexy, niente costumi carnevaleschi, solo una camicetta e una coda di cavallo o una gonna provocante, vi darà spunti di ispirazione.

Fatevi toccare dal vostro uomo con indosso il vostro paio di jeans più stretti, la sensazione sarà esaltata dal tessuto ed entrambi sarete pronti a far scintille. E se quel momento capita in luoghi e tempi inopportuni, meglio. Un rapporto sessuale velocissimo ogni tanto è un ottimo modo per rimanere fedeli e non correre dietro a un altro o un’altra solo per il gusto del rischio.

Per venire al sodo, sorprendete il vostro uomo con del sesso orale a “vite”: fate passare la lingua sulla sua parte più nascosta con dei movimenti a zig-zag, e ripetete il gioco più volte: tra su e giù e destra e sinistra perderà certamente la testa. Oppure toccatelo con entrambe le mani e usate la fantasia.

Rispolverate i preliminari con trucchetti inediti, come toccarvi con parti del suo stesso corpo: fatele passare sul vostro interno coscia, appoggiatele su una guancia, o sui capezzoli. O osate il massaggio senza mani, con le braccia dietro la schiena, toccate il suo corpo con i capelli, il viso e il seno, lasciando la zona più erogena per ultima. Non dimenticate uno dei punti più sensibili di lui: la parte interna della coscia, da esplorare con le dita bagnate, e poi con la lingua.

Se vi sentite abbastanza a vostro agio, potete proporre manette, bende, lubrificanti o vari giochi erotici: guardarvi mentre vi divertite con uno di questi lo ecciterà come non mai. Oppure prendete voi il comando e trasformatelo in schiavo.

Anche il cuscino può essere un grande amico a letto: da usare sotto al vostro o al suo fondoschiena perché le vostre parti intime combacino perfettamente. Guardatelo negli occhi mentre fate sesso, aiuta a esplorare il lato emozionale, a mostrare l’eccitazione reciproca. E magari toccate il petto uno dell’altro durante il rapporto, per scoprire i vostri cuori che vanno a mille grazie all’altro.

Non trattenete gemiti o urla: ascoltare il vostro piacere lo farà sentire un campione del sesso. Un’alternativa è mettersi sopra guardandogli le gambe, lasciargli la visuale sulla vostra schiena può essere un eccitante diversivo.

Ma ancora prima dei consigli prettamente pratici, fate attenzione a voi stesse. Avere coscienza di sé è il primo passo per sentirsi sexy, perciò guardatevi nude allo specchio almeno cinque minuti al giorno e concentratevi sugli aspetti che preferite del vostro corpo, vi sentirete più consapevoli, quindi a vostro agio con voi stesse e con il vostro lui.