In una società dove il sesso non è più un tabù, ma viene utilizzato per fini pubblicitari e commerciali, bisogna riconoscerlo: il sesso fa bene. Il momento migliore per farlo sarebbe la mattina appena svegli, che secondo studi, credenze popolari e non, risulta essere un vero toccasana per la salute di entrambi i partner, a patto di averne la voglia.

Innanzitutto, il sesso è un’ottima attività fisica, quindi per tutte le donne che sono fissate con la linea non occorre per forza la corsetta mattutina, o le ore in palestra tutte le sere, ma svegliarsi alla mattina e fare l’amore sarebbe una delle più buone abitudini. Il sesso, ossigena la pelle, aiuta la circolazione del sangue, rende più forte il cuore e il legame tra gli amanti, ovviamente. Oltre alle circa 300 calorie bruciate a ogni rapporto, questo aiuta a ridurre anche il fenomeno dell’ipertensione, sempre più in aumento nella società moderna.

Per gli uomini poi, c’è un motivo in più per fare l’amore, in quanto farlo spesso riduce il rischio di infiammazione della prostata. Per mantenere un uomo in salute, bisognerebbe fare l’amore più volte possibile, almeno 3 a settimana. E non saranno sicuramente gli uomini quelli a tirarsi indietro con scuse come un classico mal di testa.

Per quanto riguarda i benefici a livello psicologico, anche questi sono molti: il sesso alla mattina aiuta a iniziare la giornata con un sorriso, un ottimo umore, e una carica di energia non indifferente. Farlo costantemente aiuta quindi a combattere il malumore, e il principale male della società dei nostri tempi, la depressione. Durante l’orgasmo, inoltre, il corpo libera endorfine che vanno a ridurre la percezione del dolore, fisico e psicologico, liberando la mente dai cattivi pensieri.

Dopo aver elencato tutti questi benefici che l’amore racchiude dentro di sé, non resta altro che consumarlo, ma stando sempre attenti a utilizzare le giuste precauzioni.