Adolescenti e sesso, istruzioni per l’uso. La paura delle conseguenze e il fatto di essere ancora minorenni non ha scoraggiato un piccolo gruppo di studenti palermitani, che ha pensato bene di coinvolgere una coetanea in performance hard e filmare il tutto con il cellulare.

I protagonisti della vicenda sono due giovani quindicenni e una ragazzina con un lieve deficit cognitivo, coinvolta suo malgrado in una bravata che sa tanto di spacconeria maschile, ma che ha avuto risvolti abbastanza gravi per entrambi, assegnati dal tribunale per i minori a tre istituti rieducativi.

La vicenda, che risale al 2009, è venuta a galla proprio grazie al video, infatti la voce sull’esistenza del filmato che mostrava i tre fare sesso di gruppo si è velocemente sparsa nella scuola frequentata dai due ragazzini, arrivando fino alle orecchie del preside, che ha prontamente denunciato la faccenda.

Oggi i due studenti, con alle spalle famiglie assolutamente normali, hanno 16 e 17 anni e secondo quanto stabilito dovranno effettuare servizi sociali cinque volte a settimana. La sentenza contro di loro non sarà emessa, a patto che mostrino chiari segni di ravvedimento.