Il sesso e l’amore sono connessi a due aree differenti del cervello. In altre parole, vengono provocati da reazioni chimiche differenti e quindi non sono strettamente legati tra loro: sono in molti a sostenere che il sesso sia migliore in presenza dell’amore, ma tuttavia si tratta di una questione empirica. Si è portati a pensare che il sesso sia migliore con chi si ama perché entrano in gioco emozioni differenti e perché stando tanto tempo con una persona si impara a conoscere il suo corpo.

Invece, che il cervello regoli in due zone differenti sesso e amore lo dice la scienza. Secondo una ricerca della Concordia University in Canada e gli svizzeri dell’Università di Ginevra, è stata individuata la zona del cervello che regola il colpo di fulmine e quella che invece regola il desiderio sessuale. Inoltre, l’amore può creare dipendenza, come fosse una droga.

Quindi sesso e amore si trovano in zone differenti del cervello umano: è stata disegnata dagli studiosi una sorta di mappa delle aree cerebrali che prendono il nome di insula e striato. Nella prima hanno sede i sentimenti amorosi ed è detta area di ricompensa (perché crea una compensazione con l’altra), mentre la seconda si attiva in base all’edonismo, ossia nel piacere che si trae da qualunque cosa, che si tratti di sesso oppure di cibo.

Secondo Jim Pfaus del dipartimento di psicologia della Concordia University, che ha provato anche come l’amore spenga il desiderio di conquista, rispetto invece a quando una persona è guidata dal solo desiderio sessuale:

«L’amore è, di fatto, una dipendenza che nasce dal desiderio sessuale ricompensato.»

Fonte: Tgcom.