Non è il cosiddetto Viagra Rosa, che sembra aver fallito il suo intento di stimolare la libido nelle donne senza effetti collaterali. Al contrario, è un integratore alimentare vegetale, messo a punto per aumentare la tonicità muscolare femminile e favorire il piacere sessuale.

Si chiama “V Desiderio”, e sebbene non sia una totale novità sta per essere diffuso su vasta scala in Italia a partire dal febbraio 2011.

A produrlo è un’azienda di Reggio Emilia, che ha messo a punto un mix di erbe che, prese ciclicamente, possono aiutare non poco le donne a vivere a pieno il sesso con il partner.

Il calo del desiderio nelle esponenti del gentil sesso è molto comune, e proprio per questo i ricercatori del “Finnerman Group” hanno studiato un rimedio naturale per far vivere meglio la sessualità. Si parla di cicli di assunzione di almeno due mesi, tuttavia i risultati sono percepibili anche dopo un paio di giorni. Ecco come descrive questo parafarmaco miracoloso il titolare dell’azienda emiliana Umberto Giordani:

Per ora siamo presenti solo in alcune farmacie, ma la curiosità è tanta che parecchie di loro già useranno la pillola quando a febbraio avvieremo la nostra campagna nazionale. Stiamo dando la parola alle donne che finalmente non si sentono più in imbarazzo nell’affrontare il tema del desiderio in calo. Specialmente la fascia dai 40 anni in su può trarre grandi benefici dalla pillola nella quale i nostri ricercatori hanno assemblato in modo armonico tre erbe capaci da sempre di riaccendere il desiderio e anche di ridurre dolore e secchezza vaginale.

Il sito Pillolarosa.it, infatti, ha già raggiunto un numero incredibile di visite, da quando la testimonial Fiordaliso ha parlato della pastiglia “rosa” durante un talk show televisivo. Stando a quanto affermato dalla cantante, i benefici si estendono anche ai sintomi della menopausa, rallentano l’invecchiamento e tonificano il sistema nervoso.

E sì, si può parlare di vero e proprio miracolo.