Abbiamo più volte parlato delle tante motivazioni che possono rendere difficile la vita intima di una coppia, dai problemi legati al peso fino alle inevitabili complicazioni e cambiamenti che può portare, ad esempio, la nascita di un figlio, nonché la presenza di una persona molto invadente in famiglia.

I dati che arrivano oggi dalla Sia, la Società Italiana di Andrologia, sono però tutt’altro che confortanti, infatti sembra che un italiano maschio su otto rischi quotidianamente di fare flop sotto le lenzuola.

Galleria di immagini: Problemi di sesso

Al di là delle cause, che spesso riguardano purtroppo il problema della disfunzione erettile, si tratta di una cifra allarmante accompagnata anche da un’altra problematica conseguente: la maggior parte degli uomini che ha problemi di erezione non lo ammette neanche con la partner, pertanto l’argomento risulta essere ancora tabù per molte coppie.

La conseguenza di tutto ciò è un’inevitabile crisi di coppia, la cui armonia è minata dalla difficoltà di affrontare un argomento così spinoso. Solo in Lombardia, ad esempio, queste defaillance a letto colpiscono circa 500 mila coppie.

Per sensibilizzare il sesso maschile sull’argomento, ma anche per aiutare molte relazioni a superare i problemi di natura sessuale ritrovando equilibrio e serenità, sta per partire in Lombardia la campagna “Basta scuse”, che offre consulenze personalizzate per chi soffre di problemi erettili.

Secondo l’assessore alla Sanità Luciano Bresciani, si tratta di una problematica che riguarda entrambi i partner più che il singolo uomo, tanto che si dovrebbe creare una rete di specialisti che siano in grado di favorire il benessere di coppia.

“Nel problema della disfunzione erettile sono coinvolte anche le donne, in quanto a risentire di questa problematica è la coppia. Proprio in questa ottica va affrontata la questione.”