Dopo la stima dimostrata dal pubblico per la nuova fiction di Cinzia TH Torrini, “Terra ribelle“, arrivano anche le prime polemiche per uno dei prime time più seguiti dell’ultimo periodo.

La querelle deriva da alcune scene di sesso esplicito mandate in onda durante la fascia protetta.

I primi a protestare sono stati alcuni esponenti del Moige, il Movimento Italiano Genitori, un’associazione rivolta alla tutela dei diritti dei minori. Le proteste del Moige deriverebbero dalla mancata esposizione del classico bollino rosso che avverte le famiglie della visione di un programma sconsigliato ai minori. Fra le presunte sequenze incriminate, si trovano scene di sesso di gruppo e addirittura uno stupro.

Dopo le polemiche sull’amministrazione Rai, culminate con i casi “Annozero” e “Vieni via con me“, un’altra bufera si abbatte su via Mazzini. Come reagiranno i vertici Rai alle accuse del Moige, noto per la propria influenza? “Terra Ribelle” rischia la chiusura?

Ricordiamo che “Terra ribelle”, va in onda la domenica alle 21.30 e il martedì alle 21.10 su Rai Uno. A seguire, una galleria fotografica dedicata ai protagonisti principali della fiction.