La notizia di cui stiamo per parlarvi suscita sentimenti contrastanti, perché è curiosa e bizzarra e, dunque, è in attesa di esser confermata o smentita dagli stessi lettori.

Stando all’intervista condotta dalla nota rivista mensile sul mondo femminile Cosmopolitan, le migliori amanti sono quelle che, con una certa regolarità, amano passare molto tempo ai videogiochi.

Dimentichiamo, dunque, l’immagine della donna romantica e appassionata: le videogiocatrici più incallite, infatti, sono quelle che fanno sesso almeno 4 volte a settimana.

Tale dato si rivela essere di un giorno superiore a quello delle donne nella media e sarebbe indicativo, quindi, della carica sessuale delle videogiocatrici e della loro tendenza ai rapporti facili.

Che si tratti, perciò, della nuovissima PlayStation 3, della Xbox 360 o di qualsiasi altra tecnologia per videogiocare, le donne che ne fanno uso, quasi si trattasse di una sostanza stupefacente, sarebbero più inclini a frequenti e facili rapporti sessuali.

Nonostante i risultati derivino da una fonte autorevole come Cosmopolitan, la tesi sostenuta ci lascia un tantino perplessi e scettici. Non ci resta altro, perciò, che chiedere direttamente a voi: cosa ne pensate?