Il sesso occasionale è sempre un errore? No, se si è preparate. La preparazione in questi casi è di due tipi: la prima è igienica e quindi ha a che vedere con le precauzioni contro le malattie sessualmente trasmissibili, mentre la seconda è di tipo emotivo. La prima è il minor problema: basta un preservativo per fare la differenza ed essere tranquille sia sul fronte di malattie a trasmissione sessuale, dalle più banali epatite o mononucleosi, fino alle ben più pericolose AIDS e papilloma virus, ma anche per evitare spiacevoli gravidanze da uno sconosciuto. Per quanto riguarda le implicazioni emotive, il discorso si fa molto più lungo e serio.

“Chiamerà domani? Gli sono piaciuta? Mi inviterà a uscire di nuovo?”. Non c’è spazio per queste domande, non c’è spazio per romantiche divagazioni quando si parla di sesso occasionale. Intanto, si deve trattare di qualcosa di consensuale, anche se in gran parte dei casi non lo è. A volte si percepisce che l’uomo con cui si fa sesso, per i più svariati motivi, dalla vendetta al divertimento, probabilmente potrebbe essere papabile per una relazione. Ma non funziona così, il sesso occasionale non è come l’amore, non può essere per sempre.

Certo, ci sono delle varianti nel sesso occasionale, come l’istituzione dei celebri “friends with benefits” con cui si divide un cinema, una cena, tante chiacchiere, il sesso, ma non l’amore. C’è chi sostiene che entrare troppo in confidenza con qualcuno distrugga il sesso occasionale, ma non è sempre così, non per tutti, perché alcune donne si sentono più a loro agio con una persona che conoscono e di cui si fidano. Tuttavia, anche quando la persona con cui si pratica il sesso occasionale si conosce molto bene, sarà meglio non utilizzare la prima persona plurale nella coniugazione dei verbi, soprattutto quelli al futuro semplice o peggio ancora al futuro anteriore.

Inoltre, bisogna essere sicuri di volerlo, non solo il sesso occasionale in sé, ma anche il partner per farlo. La succitata vendetta non è un buon motivo per fare sesso in generale, ma ci sono alcuni periodi in cui non si ha una storia fissa e probabilmente non la si desidera neppure e questa sembra una giusta soluzione. Un buon consiglio è scegliere un partner che sembra un gentiluomo, perché non racconti le proprie gesta tra le lenzuola il giorno dopo a tutti. Inoltre, meglio non prestare il fianco a malumori mattutini: il sesso occasionale deve svolgersi a casa propria o in albergo, gli uomini sono un po’ particolari con la gestione dei propri spazi.

Fonte: Madamenoir.