Gli uomini sono differenti dalle donne. In realtà questa è cosa risaputa, soprattutto quando l’argomento è il sesso. E anche dopo il sesso, gli uomini tendono a voltarsi dall’altra parte e addormentarsi, mentre le donne restano sveglie ad attendere le proprie coccole, magari affondando i dispiaceri in un bel libro.

Ma arriva dalla scienza la ragione per cui gli uomini sono presi dalla sonnolenza dopo il sesso e l’orgasmo. Così, non potranno essere più accusati di essere indifferenti o distaccati: è il loro cervello che funziona diversamente, e forse, se volessero, non agirebbero così, anche se è difficile pensare che resterebbero tutta la notte in piedi per fare le coccole alla propria donna.

Secondo il ricercatore francese Serge Stoleru, dopo l’orgasmo la corteccia cerebrale dell’uomo interrompe il proprio funzionamento e inoltre nel cervello entrano in gioco sostanze che facilitano il sonno, come la serotonina:

«Per le donne, il processo appare differente. Non sembrano presentare lo stesso periodo refrattario e potrebbero essere pronte per un secondo round, laddove i loro compagni hanno bisogno di riposo.»

Non si tratterebbe del primo studio del genere: già nel 2005 Neil Stanley dell’Università del Surrey, disse che la ragione del sonno post coito sarebbe da individuare nella produzione di glicogeno fa parte dei muscoli, intendendo il sesso come un esercizio fisico, in cui affluisce il sangue in varie parti del corpo.

Fonte: Net1News.