Pensiero filosofico profondo quello che è alla base di una curiosa campagna pubblicitaria giapponese sui preservativi. Come spiega l’ideatore del progetto, Photographer Hal, lo spot cerca di veicolare il messaggio che: “Gli esseri umani non sono completi se rimangono da soli con se stessi. È solo quando sono veramente vicini che riescono ad essere finalmente completi. Ecco perché li ho impacchettati insieme“.

Photografer Hal spiega com’è arrivato a partorire l’idea originale di impacchettare gli attori sottovuoto: “Sono un fotografo, voglio esprime l’amore in modo visivo. Prima di questo servizio, ho fotografato coppie in piccole vasche da bagno. Ho cercato oggetti domestici che portassero le persone a stare insieme. Poi mi è venuta l’idea di impacchettarli in una guaina trasparente“.

La coppia che vedete nel video e tutte le altre coppie che hanno fatto parte del progetto sono coppie reali. Il fotografo le ha immortalate tutte mentre sono avvinghiate, in diverse posizioni, e sono avvolte in una pellicola trasparente. Le coppie coinvolte riescono a rimanere in quello stato per circa 10 secondi e possono respirare attraverso un foto praticato sulla pellicola.