Doveva arrivare un sondaggio britannico per rivelarci l’incredibile verità che lasciando ad ammuffire nei cassetti i pigiamoni in pile o con i disegnini la coppia è più felice e il matrimonio dura più a lungo e meglio! Che se vale la vecchia regola per cui il vedo e non vedo può eccitare e stimolare la fantasia, di sicuro vale anche l’altra regola per cui indossare uno o più pigiami, magari anche brutti o vecchi, e magari anche abbinati a 2/3 paia di calzini in lana o mutandoni della nonna, non solo raffredda la fantasia ma la sotterra definitivamente a tre metri nel sottosuolo.

Quindi, donne e uomini che volete preservare il vostro rapporto di coppia, sappiate che una delle armi migliori su cui potete contare è proprio quello di dormire insieme nudi (a patto che dormiate ancora insieme, ovvio!) perché pare che questo crei maggiore intesa e felicità tra i partner e sicuramente maggiore voglia e occasione di condividere l’intimità.

E se il problema non si pone per l’estate, la vera sfida arriva con il gelido inverno, quando lo spettro dei pigiamoni brutti e antiestetici è costantemente in agguato. La soluzione è quello di trasferire i chili di stoffa dai vostri orrendi pigiami alle lenzuola: sì a una o due coperte in più per scaldarsi (tanto ad un certo punto ci si scalderà in altro modo) no ad uno o più pigiamoni antistupro! Così al mattino vi sveglierete nudi, con il sorriso sulle labbra e con meno biancheria da lavare, asciugare, stirare.

photo credit: Uruvyel via photopin cc