In un mondo in cui essere alla moda significa bere un aperitivo il sabato sera e ballare in discoteca con tanto di super alcolici e scollature da urlo, molte donne hanno riscoperto il piacere di passare una serata nella tranquillità delle mura domestiche.

Nonostante ad alcuni sembri triste passare il sabato sera in pigiama e pantofole, molte ragazze trovano numerosi lati positivi nel trascorrere una sera lontano dalla caotica movida.

Galleria di immagini: Donne, sabato sera a casa

Uno tra i motivi fondamentali per restare a casa in panciolle è sicuramente il meritato riposo, dopo una settimana stressante a lavoro. Rimanere sole permette di ritagliare del tempo per se stesse, in modo da potersi migliorare: in particolare, si può ragionare sul proprio comportamento e capire esattamente cosa si cerca negli altri.

Vagabondare per locali notturni, pub o caffetterie alla moda comporta costi molto elevati, soprattutto quando si vive in metropoli come Milano, Roma, Napoli e Torino. Tra parcheggio, carburante per l’auto, birra e saltimbocca, il sabato sera spesso non si bada a spese. Risparmiare soldi è quindi un’ottima ragione per rimanere a casa e accontentarsi di una pizza a domicilio guardando un bel film romantico.

Rimanere il sabato sera a casa permette inoltre di programmare diverse attività per la domenica: si possono contattare degli amici per un pranzetto fuori oppure organizzare una visita guidata in un museo. Insomma, è bene sfruttare il tempo passato a casa per prepararsi alla perfezione per il giorno successivo.

Starsene a casa non è un ripiego e non è assolutamente sintomo di solitudine: chi si rattrista deve sempre ricordare che ha scelto espressamente di restare a casa propria di sabato sera, declinando inviti e rinunciando a diverse alternative per passare la serata. Una serata “libera” serve anche per dimostrare a se stessi di essere in grado di scegliere cosa fare e tenere sotto controllo la propria vita.

Prendersi una pausa di sabato può essere un’ottima strategia per organizzare un vero e proprio attacco per la settimana seguente: si può pensare a organizzare un incontro con qualcuno, magari un appuntamento galante o semplicemente un’uscita con degli amici per il sabato successivo.

Infine, esattamente come funziona in un libero mercato, l’assenza in una comitiva creerà una certa domanda: gli amici si domanderanno per quale motivo si è scelto di rimanere a casa, e magari si potrebbe scoprire un notevole interesse da parte di qualcuno di speciale.