Arrivati al l settimo mese di gravidanza, la  placenta trasferisce gli anticorpi dall’organismo al  bimbo perché possa nascere protetto contro le immunità e le principali malattie. Saranno frequenti i bruciori di stomaco e un pò di affanno.

Le dimensioni dell’utero nel  settimo mese aumentano notevolmente, e ne risentono tutti gli altri organi interni. In questa fase inizia il terzo  trimestre della gestazione.

Durante il settimo mese di gravidanza, lo spazio che rimane nel pancione inizia a farsi stretto per il feto.  Incomincia a  distinguere le variazioni di luminosità, raggiunge un terzo del peso previsto alla nascita, il suo cervello si sviluppa rapidamente.

A questo punto della gestazione, molti dei feti si girano a testa in giù, in posizione cefalica la posizione corretta per il parto. Si avvertiranno calci più potenti sotto la scatola toracica e pressioni sulla regione pelvica.

photo credit: ~Liliana via photopin cc