Nonostante l’idea di un prequel di “Sex & The City” sia stato ampiamente bocciato dalle protagoniste, ultima in ordine cronologico Kristin Davis, pare che qualcosa continui a muoversi e che siano già state individuate le giovani attrici: Elizabeth Olsen nei panni di Carrie, Blake Lively in quelli di Samantha, Emma Roberts la giovane Miranda e Selena Gomez nei panni di Charlotte.

Galleria di immagini: Sex And The City: prequel

Era stata la stessa autrice a sostenere che secondo lei Selena sarebbe una giovane Charlotte ideale, mentre per Blake si era sempre pensato al ruolo di Carrie Bradshaw, grazie al suo stile inconfondibile che l’ha già resa un’icona nel mondo della moda.

Perciò è una sorpresa scoprire che per lei si sta invece pensando al ruolo di Samantha, che nei suoi 20 anni diverrebbe una ragazza dal potente stile anni Ottanta, nel mezzo di una lunga relazione, e che aiuta la giovane Carrie appena arrivata a New York.

Carrie, dal canto suo, sarebbe interpretata dall’insospettabile Elizabeth Olsen, più nota perché sorella delle controverse gemelle Ashley e Mary-Kate. Nel prequel, la ragazza arriva nella Grande Mela da un paesotto del Midwest.

A New York conosce Miranda, alias Emma Roberts nipote di Julia, già interessata al mondo della politica, che infatti incontra durante una manifestazione: lei protesta di fronte a una vetrina mentre la giovane Bradshaw è incantata a guardarla.

Infine Charlotte, che nei libri di Candace Bushnell relativi all’adolescenza delle ragazze appare molto poco. Selena come Charlotte ed Emma come Miranda sembrano verosimili, ma Blake Lively come Samantha e la Olsen come Carrie non sembrano una buona idea. Voi cosa ne pensate?