Ormai gli SMS mandati ad amici e parenti sono talmente diffusi da aver sostituito completamente la classica telefonata. Ma la novità del momento riguarda il rapporto sessuale tra due persone, pare infatti che sia sempre più frequente mandare al proprio partner dei messaggi a sfondo sessuale.

La pratica in questione va sotto il nome di Sexting, dall’unione delle tue parole inglesi “sex” e “texting”: letteralmente, il suo significato indica una corrispondenza a sfondo sessuale attraverso l’uso del telefonino o del computer. Tale pratica è talmente diffusa da possedere anche un galateo, ovvero una serie di regole da rispettare per evitare di sembrare inopportuni o fuori luogo.

Galleria di immagini: flirt

Innanzitutto, prima di mandare un SMS piccante a un’altra persona, è necessario sapere esattamente come reagirà alla ricezione del messaggio. Inoltre, bisogna stare attenti al contenuto del messaggio, in un SMS sexy si può essere spinti, ma è bene non esagerare per evitare di offendere l’altra persona.

Un buon consiglio è quello di scrivere solo e soltanto un pensiero che potrebbe essere espresso tramite la parola: in altre parole, bisogna evitare di mandare SMS il cui contenuto è qualcosa che dal vivo non diremmo mai all’altra persona.

Anche in caso di anonimato, ad esempio utilizzando chat o negli incontri al buio, è necessario mantenere riservato il contenuto dei messaggi e mantenere una certa discrezione. Bisogna sempre ricordare che sia email che SMS lasciano “impronte digitali” dalle quali si riesce sempre a risalire al mittente.

Qualora l’altra persona non gradisca SMS piccanti, è meglio evitare di spedirli: solo perché a una donna piace flirtare con gli uomini, non significa che sia pronta a leggere messaggi troppo spinti da parte di altre persone, nemmeno quando è lei stessa a fornire il suo numero di cellulare.

L’atteggiamento più indicato è quello di cominciare con messaggi soft, non volgari e soprattutto non molto spinti: se l’altra persona è infastidita è meglio smettere, ma se risponde si può alzare la posta in gioco. Un’altra regola d’oro è quella di mandare messaggi sexy solo quando l’altra persona ci ha già provato nella realtà.

Molto spesso si pensa che inviare foto sexy in allegato a MMS o email possa riscaldare l’atmosfera. In realtà, è preferibile puntare sul testo del messaggio se si vuole far colpo sull’altra persona. Nella maggior parte dei casi, una foto troppo spinta potrebbe essere considerata volgare o di cattivo gusto, mentre un messaggio permette di far lavorare la fantasia.

In particolare, le donne preferiscono una sessualità di tipo mentale, ricevere alcune fotografie costringe una donna a considerare l’aspetto fisico di un corteggiamento, e non il lato passionale o romantico. Per gli uomini, invece, vale il discorso inverso: ricevere una fotografia è eccitante e permette di trasformare in qualcosa di concreto, seppur effimero, i messaggi ricevuti.