A distanza di molte ore si parla ancora della sfilata di Giorgio Armani tenutasi durante la Settimana della Moda milanese. L’attenzione, tuttavia, è sempre stata rivolta agli ospiti vip più che agli abiti, soprattutto ai loro comportamenti sotto i riflettori: si parla delle due coppie guest star dello stilista, George Clooney e Elisabetta Canalis, Megan Fox e Brian Austin Green.

È sempre da Celebitchy, blog noto per le sue opinioni perennemente negative nei confronti della Canalis, che arriva un’osservazione precisa riguardo l’atteggiamento da adolescenti innamorati di quest’ultima e del suo compagno, che non hanno fatto altro che ammiccare e ridacchiare per tutto il tempo, almeno secondo il parere delle redazione dello stesso sito.

Eli e George hanno mostrato entusiasmo durante gli scatti fotografici, e hanno fatto lo stesso mentre erano seduti per vedere la sfilata. Erano sempre l’uno sull’altra, sembravano due teenager. E qualcuno provi a dirmi che la Canalis non sembrava una “drag queen” in certe espressioni del viso.

Alla coppia di ragazzini innamorati si contrappone il duo formato dalla Fox e Austin Green, a quanto pare molto più professionali e minimamente interessati a dimostrare qualcosa riguardo la loro relazione. Una Megan seria e composta, quindi, contro una Elisabetta un po’ troppo esibizionista, sebbene più matura di qualche anno della bella attrice statunitense.

Che alla ex velina sarda piaccia scherzare e giocare con la stampa è risaputo, basti pensare a quando ha mostrato ai paparazzi un finto anello di fidanzamento fatto con un tovagliolo. Ma a distanza di oltre un anno dall’inizio della storia tra lei e Clooney, è forse un po’ troppo azzardato affermare che il loro gioco di sguardi e sorrisi sia solo una montatura.