Sarà per la sua innegabile bellezza, per la sua straordinaria voce o per i suoi impegni nel sociale. Certo è che la celebre cantautrice colombiana Shakira presterà la sua ugola d’oro per intonare la colonna sonora dei prossimi Mondiali di Calcio, che si svolgeranno in Sudafrica.

L’inno scelto per l’occasione si intitola “Waka Waka“, ovvero “This time for Africa”, e sarà in vendita nel disco FIFA World Cup 2010 “Listen up!”, a partire dal 31 maggio. Shakira canterà la sua canzone alla cerimonia di apertura, il 10 giugno all’Orlando Stadium di Johannesburg, e in quella di chiusura, l’11 luglio, nello stadio Soccer City.

Su La Stampa.it, leggiamo anche che le sue esibizioni saranno accompagnate dai Freshlyground, una band che in Sudafrica ha spopolato, soprattutto per la sua personalità aperta, multirazziale e politically correct. Ma perché è proprio questo il brano scelto? Risponde il presidente della Fifa, Joseph Blatter:

La canzone spiega le molte anime dell’Africa, e segna il ritmo di questo avvenimento unico.

Shakira continua il percorso che già diverse star internazionali, prima di lei, avevano attraversato: Il Divo con “The Time of Our Lives” per i Mondiali di Germania 2006, Anastacia con “Boom” per quelli di Korea e Giappone 2002 e Ricky Martin con “La copa de la vida” scritta per i Mondiali di Francia del 1998.