Shakira, attualmente sull’onda del successo della sua ultima hit “She wolf”, confessa di essersi travestita da ragazzo, in passato, per non essere riconosciuta dai fan.

Nel corso del 2005, al termine del suo album di successo “Oral Fixation Vol.2” e dell’omonimo tour, Shakira ha rivelato di essersi trasferita alla succursale di Los Angeles della UCLA University per studiare storia.

La popstar colombiana ha detto al The Guardian di aver usato un altro nome per tutto il periodo del corso di studi, e di essersi vestita come un maschiaccio, tanto da sembrare un ragazzo all’occhio noncurante.

“Indossavo un cappellino e un grosso zaino, sembravo un ragazzo. E non mi hanno riconosciuta. Alcune persone mi guardavano sospettose, altre mi hanno fatto delle domande, ma io rispondevo che il mio nome era Isabelle. Se potessi, tornerei all’Università.”

Il corso di storia che la cantante ha seguito era articolato durante l’estate, prima del suo ufficiale ritorno sulle scene nel maggio del 2007.

La scelta di ritornare a studiare, ammette Shakira, è stata dettata dalla voglia di prendere una pausa dal lavoro e da sé stessa, che la Colombiana spiega in questo modo:

“L’universo è così grande, non posso starci io al centro. Così ho deciso di studiare storia, per cambiare ambiente, cambiare area, e assaporare la vita studentesca.”