Abituati ai suoi ruoli amorevoli, sembrerà strano vederla nei panni della matrigna di Cenerentola: eppure la candidata per questo ruolo è Shirley McLaine, icona negli anni ’50 per la sua proverbiale dolcezza. A rivelarlo è il periodico TV, Sorrisi e Canzoni.

E restando negli anni ’50, è proprio in quel periodo che sarà ambientata questa fiction su una delle fiabe più riadattate al mondo. La miniserie è realizzata da Lux Vide per la Rai, stessa collaborazione che vide il parto della miniserie su Coco Chanel, sempre interpretata dalla McLaine, andata in onda su Rai 1 la scorsa stagione.

La storia la conosciamo tutti: una ragazza rimasta orfana di madre deve fronteggiare la matrigna cattiva sposata dal padre in seconde nozze e le sue sorellastre, fino a trovare l’amore vero di un principe che la riconoscerà tra tutte le ragazze del regno.

Benché il Sunset Boulevard a Hollywood sia il viale che raccoglie le stelle recanti il nome e le impronte dei più importanti personaggi del cinema, non si può dire che per la McLaine sia giunto il viale del tramonto: a 75 anni, domina ancora la scena con questi personaggi di assoluto spicco. E il passaggio dal cinema alla TV può voler dire solo una cosa: si sta imponendo a fasce di pubblico più ampie.