Siamo tutti cresciuti vedendo negli orchi dei mostri cattivi e puzzolenti alla cui vista nascondersi, eppure la magia del cinema è riuscito a trasformare uno degli esponenti di questa razza in uno dei personaggi più amati della modernità. Shrek, l’orco verde un po’ rozzo ma decisamente irresistibile, è pronto a tornare sul grande schermo con il quarto capitolo della sua storia, quello “Shrek Forever After” da noi trasformatosi in “Shrek e vissero felici e contenti“.

È finalmente disponibile il secondo trailer della pellicola, che promette di mostrare il paese di Molto molto lontano come non lo avete mai visto. Stesse ambientazioni, stessi personaggi, stesso umorismo…ma tutto rivoluzionato! Vi chiedete come possa essere possibile?

I primi due capitoli della saga dedicata all’orco verde e al suo indistruttibile amore per Fiona, sono stati dei veri successi per la DreamWorks, che ricevuto invece molte critiche con il terzo film, dichiarato ben al di sotto delle sue aspettative. Questa quarta pellicola sembra tornare ai fasti originali e a confermarlo, per ora, sono i giornalisti statunitensi che, dopo una visione in anteprima di 30 minuti del progetto, hanno approvato con entusiasmo il lavoro svolto fin’ora.

Ormai accasato e padre di famiglia, Shrek si sente intrappolato nella quotidianità. Decide quindi di stringere un patto con Rumpelstilskin, che gli fornisce la possibilità di scoprire come sarebbe stato il mondo senza di lui: Ciuchino è solo un mulo da soma, il Gatto con gli Stivali, obeso e pigro, ha barattato la sua spada in cambio di un arco rosa e il nuovo re del mondo sta nuovamente dando la caccia agli orchi. Il mondo, senza Shrek, è decisamente nei guai.