L’esordio nelle sale in America di “Shutter Island“, il nuovo film di Martin Scorsese, batte i migliori risultati ottenuti in carriera sia dal regista che dall’attore protagonista Leonardo Di Caprio, incassando ben 40.2 milioni di dollari. I loro migliori incassi ottenuti nella prima settimana all’uscita nelle sale, erano stati stabiliti precedentemente dal regista con “Departed”, incassando 26 milioni, mentre dall’attore con “Prova a Prendermi” che aveva guadagnato 30 milioni di dollari al boxoffice.

Al secondo post della classifica americana, questa settimana troviamo “Appuntamento con l’Amore”, in netto calo rispetto ad una settimana fa, mentre alla terza posizione troviamo il solito James Cameron con il suo kolossal digitale “Avatar“, che durante il prossimo fine settimana potrebbe arrivare a superare i due miliardi e mezzo di dollari di incassi. “Avatar” è attualmente fermo a 2,468 miliardi di dollari.

Crollo verticale invece per “Wolfman” con Benicio Del Toro, che rispetto alla settimana precedente perde ben il 68% degli incassi, guadagnando 9.8 milioni di dollari, per un totale fino ad oggi di 50.3 milioni negli USA, cifra leggermente superiore ad i 46.7 milioni di dollari guadagnati nel resto del mondo, segue la classifica completa del boxoffice americano:

  1. Shutter Island” $40,200,000;
  2. ValentinÈs Day” $17,160,000;
  3. Avatar” $16,100,000;
  4. “Percy Jackson & The Olympians: The Lightning Thief” $15,300,000

    ;

  5. The Wolfman” $9,846,000;
  6. Dear John” $7,300,000;
  7. Tooth Fairy” $4,500,000;
  8. Crazy Heart” $3,025,000;
  9. From Paris With Love” $2,500,000;
  10. Edge of Darkness” $2,210,000;