Le relazioni d’amicizia tra uomo e donna sono uno di quegli argomenti intramontabili, di cui non si riesce a venire a capo, quasi come l’isola di Atlantide o l’esistenza degli alieni. Maschi e femmine possono davvero essere esclusivamente amici senza intrattenersi in pensieri amorosi o sessuali, e senza fantasticare sulla possibilità di un futuro di coppia?

=> Scopri quando si passa dall’amicizia all’amore

I sondaggi sull’argomento si sprecano e la maggior parte di questi, anche l’ultimo della lista commissionato da un sito statunitense di social networking, vede i propri utenti stabilire a grande maggioranza, 86%, che sì, l’amicizia tra uomo e donna non è solo un miraggio. Ma è davvero così? Di sicuro la maggior parte dei lettori di questo stesso articolo potranno annoverare nella lista delle proprie conoscenze maschi e femmine rispettivamente, ma l’annosa questione non riguarda semplici conoscenze, ma amicizie vere e proprie, che implichino quindi una certa intimità, grande confidenza e una frequentazione se non assidua, nemmeno saltuaria.

Un’amicizia vera, insomma. Che può certamente funzionare a patto che non si senta il minimo coinvolgimento romantico nel mezzo. Se si incontra un ragazzo con cui si va incredibilmente d’accordo, con cui si ama trascorrere del tempo, con cui si condividono interessi, hobby e passioni e per cui si sente grandissima stima, tanta da fargli le più profonde confidenze, ma non si nutre alcuna mira di “coppia” nei suoi confronti, non ci sono ostacoli a una bellissima amicizia. Certo questi potrebbero anche essere i presupposti ideali da cercare nell’uomo della propria vita, ma se non si accende nessuna scintilla amorosa, non dovrebbero esserci problemi. L’importante è che la scintilla non nasca in nessuno dei due.

=> Leggi come fare quando il tuo ex è anche il tuo migliore amico

Perché se invece a forza di frequentarsi si comincia a pensare che insieme si formerebbe la coppia più bella mai vista, che da un’amicizia così intensa potrebbe nascere una relazione, se si comincia a vedere il proprio amico come uno dei maschi più sexy in circolazione, e mentre lui fa confidenze si sta già pensando a come sarebbe bello portarlo a letto, allora le cose potrebbero complicarsi un po’. Soprattutto perché covare sentimenti romantici verso il ragazzo che invece si lancia in racconti dettagliati sulle sue ultime fiamme è doloroso, e porta solo rovina per l’amicizia stessa. In questi casi bisogna sforzarsi di essere onesti con se stessi, e non fingere una facciata di amicizia se sotto c’è qualcos’altro. E agire di conseguenza.

E voi avete avuto una vera amicizia con persone dell’altro sesso, senza che sfociassero in qualcosa di più?

Fonte: SheKnows