Fino a qualche anno fa era sconosciuto nella beauty routine delle donne italiane: il siero è diventato un gesto fondamentale di bellezza al quale si riconosce il grande potere di veicolare i principi attivi contenuti nelle creme, rendendole ancora più efficaci.

Se il siero per il viso è ormai un prodotto noto ed utilizzato, sta prendendo posto sempre di più all’interno del mercato cosmetico anche la sua versione più piccola e concentrata, formulata appositamente per l’area del contorno occhi.

Avete mai sentito parlare del siero per il contorno occhi? Ecco svelati tutti i suoi segreti e perché rappresenta un gesto importante nella lotta alle occhiaie.

Il siero per il contorno occhi, così come quello per il viso, ha la funzione di potenziare l’efficacia dei principi attivi contenuti nelle creme, ragione per cui nel gestuelle beauty va applicato prima dell’abituale trattamento da giorno e da notte.

Contiene al suo interno un’elevatissima percentuale di principi attivi e prepara la pelle a ricevere il trattamento successivo.

Presentandosi come un fluido, non necessita di un massaggio, ma andrà semplicemente tamponato sull’area.

Il siero per il contorno occhi fa davvero la differenza? Per chi ha occhiaie e gonfiori pronunciati è una scelta fondamentale perché aiuta l’abituale crema ad essere ancora più efficace e un’area delicata e problematica come quella del contorno occhi ha bisogno della massima potenza in fatto di trattamenti.

Applicate il siero sul contorno occhi e successivamente l’abituale crema o gel.

Estée Lauder Advanced Night Repair Eye Serum Infusion porta sul contorno occhi tutti i principi attivi e le ricerche scientifiche eseguite per la formulazione del celeberrimo siero viso della medesima linea, andando a contrastare i danni causati dall’inquinamento e dall’Ozono.

Yves Saint Laurent FOREVER Youth Liberator Eye Zone Serum si applica sulla “butterfly zone”, ovvero sull’area che comprende il contorno occhi, le tempie, le sopracciglia, l’attaccatura del naso e gli zigomi alti. Contiene il complesso Glycanactif, derivante dalla Glicobiologia, nato in 100 anni di ricerca e 7 premi Nobel.

Lancome Génifique Yeux Light-Pearl illumina lo sguardo a 360° eliminando le zone scure e levigando la pelle, grazie allo spleciale applicatore mobile e massaggiante che arriva in ogni angolo degli occhi.

KIKO propone due sieri per il contorno occhi: Eye Rescue contrasta borse e occhiaie con un effetto lifting immediato; 3D Eye Lift risponde al cedimento della palpebra superiore con un’azione liftante mirata.

(Seguite Véronique anche sul suo blog veroniquetresjolie.com)