Ancora una volta, Silvio Berlusconi ha usato il mezzo televisivo per difendersi dalle accuse delle indagini nei suoi confronti che l’hanno coinvolto negli ultimi giorni: il presidente del Consiglio ha infatti registrato un videomessaggio diffuso tramite il sito dei Promotori della Libertà e quindi da Studio Aperto e TG4.

Nel corso del suo intervento, Silvio Berlusconi con tono deciso ha attaccato i magistrati, rei a suo dire di aver pesantemente violato la sua privacy:

Si è trattato di una gravissima intromissione nella mia vita privata da parte dei giudici, inaccettabile la diffusione di conversazioni private. Non si può andare avanti così. Non è un Paese libero quando alcuni magistrati conducono battaglie politiche contro chi ha cariche pubbliche. Si tratta di una casta di privilegiati, che può commettere ogni abuso. Occorre fare immediatamente le riforme, tra cui quella della giustizia.

Il Premier ha quindi negato ogni suo possibile coinvolgimento in vicende legate al mondo della prostituzione, con il discusso caso di Ruby Rubacuori tornato alla ribalta in settimana, affermando:

Non c’è mai stata, lo ripeto, mai alcuna correlazione fra denaro e prestazioni sessuali. La mia vita di imprenditore mi ha insegnato quanto sia difficile affermarsi per una persona giovane, soprattutto agli inizi, perciò, quando posso cerco di aiutare chi ha bisogno. In particolare, conosco il mondo dello spettacolo e so cosa vuol dire e cosa succede a chi cerca di lavorare in quell’ambiente. Nel corso della mia vita ho dato lavoro a decine di migliaia di persone e ne ho aiutate a centinaia.

Mai in cambio di qualcosa se non della gratitudine, dell’amicizia e dell’affetto. E continuerò a farlo. È assurdo soltanto pensare che io abbia pagato per avere rapporti con una donna. È una cosa che non mi è mai successa neanche una sola volta nella vita. È una cosa che considererei degradante per la mia dignità.

Berlusconi ha quindi offerto uno spunto di gossip inedito, rivelando una sua relazione stabile dopo la separazione da Veronica Lario:

Dopo la mia separazione, ho un rapporto stabile con una donna. Non avrei mai voluto dirlo per non esporla mediaticamente: ma chiuso il matrimonio, ho avuto uno stabile rapporto di affetto con una persona. […] Ovviamente era assai spesso con me, anche in quelle serate e certo non avrebbe consentito che accadessero a cena, o nei dopo cena, quegli assurdi fatti che certi giornali hanno ipotizzato.