Ma cosa avrà mai Silvio Berlusconi che gli altri non hanno? Oddio, avete ragione, è una domanda scontata… Il fascino dell’uomo maturo, cos’altro altrimenti? La giovane Francesca Pascale sapeva già che per rimanere alla destra del suo amato dovrà tener ben in alto i gomiti e difendersi con tutte le forze. Lo ha già fatto per farsi spazio tra Olgettine, starlette e aspiranti mantidi religiose, dovrà continuare a farlo nei prossimi giorni ed il round che la aspetta sarà da combattere contro una testa dai lunghi capelli neri chiamata Katarina Knezevic.

La modella balcanica, 22 anni e le idee chiarissime, ha dichiarato in un’intervista al Fatto Quotidiano: «Francesca Pascale ha vinto solo una battaglia, ma alla fine Silvio Berlusconi sposerà me.» Katarina è apparsa per la prima volta nel processo per il Bunga bunga di Milano: il 9 agosto Imane Fadil, una marocchina di 26 anni si presentò dal pm Ilda Boccassini e raccontò che Katarina era la vera fidanzata di Silvio.

«Mi sento distrutta, ma so che vincerò. Sono ancora io la donna di Silvio, – continua a raccontare la ragazza – lui mi chiama sempre, il nostro amore è più grande della Pascale e di tutta Italia. Con Francesca è tutta una montatura: niente è come sembra. È tutto frutto di un contratto: la storia di Berlusconi fidanzato è stata costruita per la campagna elettorale».

Un amore passionale e tormentato: «Sono ancora innamorata di Berlusconi – ha detto Katarina – come e più del primo giorno. Per un uomo così io ammazzerei e sono anche pronta a morire per lui». Le Olgettine già in passato l’avevano apostrofata come una “pazza pericolosissima”, capace di tenere Berlusconi sotto scacco. Staremo a vedere quanto è vero.