Silvio Berlusconi ha riconosciuto che la scelta di candidare Nicole Minetti è stata sbagliata. Il motivo? Secondo lui gli italiani preferiscono Rosy Bindi. Il leader del Pdl continua a essere ospite delle varie trasmissioni televisive e continua a far discutere per le sue dichiarazioni.

=> Leggi di Silvio Berlusconi ospite da Ilaria D’Amico

Galleria di immagini: Nicole Minetti sexy testimone

Silvio Berlusconi questa volta ha preso di mira Nicole Minetti, a posteriori rivelatasi non la scelta migliore per il suo partito, poiché a quanto pare gli italiani preferiscono Rosy Bindi. A dichiararlo è stato l’ex premier nel corso della trasmissione di La7 Coffee Break.

Berlusconi nel corso del programma ha parlato della scelta di candidare la Minetti, lanciando anche la solita poco elegante frecciatina nei confronti della Bindi:

«È stata una scelta non felice, assolutamente. […] In Italia è difficilissimo per una bella donna fare politica, perché gli italiani preferiscono Rosy Bindi.»

La conduttrice del programma Tiziana Panella ha replicato chiedendogli se fosse proprio necessario tirare in causa la Bindi. Berlusconi si è giustificato dicendo che l’ha fatto perché:

«È la vicepresidente del governo che ha in animo Bersani.»

=> Guarda le foto hot di Nicole Minetti su Instagram

Berlusconi ha quindi proseguito a parlare della Minetti, dichiarando che:

«Andata in Consiglio regionale, è stata assalita da qualunque posizione e ha reagito male, ha perso la misura anche nelle sue reazioni. […] Se passa in via Montenapoleone fa fermare il traffico, è la donna più popolare d’Italia, anche in negativo, più della stessa Belen, stando ai sondaggi. […] Si è disamorata della politica e ha lasciato stare l’approfondimento. Di qui poi la considerazione sull’appeal, politico, della Minetti e della Bindi. […]  Scelta non felice, assolutamente, ma le colpe non le ha tutte la Minetti ma chi si è scagliato contro di lei.»

Fonte: Agi