Dopo la sua ospitata a “Porta a Porta” su Raiuno, Simona Izzo è improvvisamente balzata nell’occhio del ciclone per i ritocchini estetici palesemente evidenti sul suo volto. Come di prassi per le donne dello spettacolo, anche l’attrice romana si è fatta ammaliare dalla magia del botox, tanto che è stato impossibile non notare per gli spettatori in studio e da casa il lifting a cui si è sottoposta.

La Izzo ha, così, sfoggiato un viso tirato e quasi irriconoscibile che il popolo web sembra non aver per niente apprezzato, tanto da scatenarsi sui social con la foto del suo nuovo primo piano corredato da commenti e frecciatine al vetriolo. Ritrovatasi nel bel mezzo di una bufera mediatica, l’attrice sembra però indifferente alle critiche degli internauti, così come ha dichiarato in un’intervista per Selvaggia Lucarelli durante il programma radiofonico in onda su M2O “Stanza Selvaggia”:

“Non capisco tanto clamore. Il mio è stato un semplice ‘refresh’, un ‘richiamino’ all’ultimo lifting fatto anni or sono. Noi donne di spettacolo un po’ in là con gli anni abbiamo il dovere di curare la nostra immagine. Io credo inoltre che l’operazione mi abbia restituito un volto fresco e naturale. Mi vedo e mi sento bellissima. Sono felice dei risultati ottenuti”.

Critiche a parte, l’attrice è quindi orgogliosa del suo nuovo aspetto fisico anche se ammette con sicurezza che la sua foto diventata virale sul web è stata sicuramente ritoccata in modo eccessivo quindi non rispecchia la realtà:

“La foto che sta circolando in Rete e che mi ritrae visibilmente ritoccata è a sua volta photoshoppata. Già mi sono photoshoppata io grazie a un lifting del volto… Quindi, l’immagine oggetto di scherno è un ritocco al quadrato. Il web è endemico e spietato, ma sono convinta che a mettere in giro la mia foto super-ritoccata sia stata una donna invidiosa e gelosa. Ma, in fondo, non me ne frega un bel nulla: sono a posto con la mia coscienza e incredibilmente appagata della percezione che ho della mia fisicità“.