All’epoca di Italia’s got talent, erano stati in molti a vedere Simone Annichiarico invaghito di Belen Rodriguez, lui aveva ammesso di essere stato affascinato dalla show girl, ma non andava oltre l’ammirazione ed un buon rapporto per questioni di lavoro. Proprio contando su questo feeling particolare, in molti hanno pensato di costruire un castello, un gossip creato ad arte. Da perfetto gentiluomo, il figlio di Walter Chiari, però, ha sempre dichiarato che fra loro c’era solo quel che si vedeva in televisione.

Belen Rodriguez stava ancora con Fabrizio Corona, dunque, scrivere una bella storia intorno alla già chiacchierata, avrebbe fato bene al giornale, centinaia di copie vendute assicurate. C’è stato chi ha fatto a Simone Annichiarico la “proposta indecente”. Succede spesso nel mondo dello spettacolo, uno scatto organizzato, un finto bacio, ed il gioco è fatto:

“Ne ho sentite di cotte e di crude. L’ultima volta che l’ho sentita è stato il giorno in cui ha avuto l’incidente in moto. L’ho chiamata e mi ha risposto che era sconvolta e che non sarebbe mai più andata in moto. Non la sento da un bel po’ adesso, ha anche cambiato il numero telefonico. Lei però è una che se ha una passione si butta. Racconto una cosa per farti capire: mi ha fermato a Via Del Corso un fotografo che mi ha proposto di uscire con Belen, di darle un bacino sulla guancia per fare uno scoop in cambio di una percentuale. Si trattava di tanti soldi, all’epoca stava ancora con Fabrizio Corona lei. Una foto con uno che non fosse Corona veniva pagata uno sproposito. Mi ha offerto più di 150 mila euro. Vent’anni di stipendio de La Valigia dei Sogni in sostanza. Avrei smesso di lavorare per due anni. Non c’ho pensato neanche un secondo a dirgli di no, però. Non esiste al mondo, ho una mia dignità e una storia che non ha prezzo.”

Per quanto riguarda il ritorno ad Italia’s got talent, parte la difesa di Simone Annichiarico nei confronti di Belen Rodriguez, la scorsa edizione ha avuto molto successo e, assicura lui, hanno contribuito tutti, il pubblico, i giudici ed i conduttori, perchè rovinare l’equilibrio?