Sicilia, terra di bellezza, storia, arte, cultura e tradizioni, quelle che non vengono mai dimenticate, quelle che le famiglie si tramandano da secoli e che non perderanno mai quella scintilla che le rende così uniche e meravigliose. Per raccontarle Real Time ha deciso di portare nelle case degli italiani un nuovo volto televisivo, una donna che nella vita svolge principalmente le professioni di scrittrice e avvocatessa ma che nel cuore ha lei, la Sicilia, la sua terra d’origine. Stiamo parlando di Simonetta Agnello Hornby che a novembre, ogni domenica alle 12.20, aprirà le porte della sua casa di famiglia siciliana per l’Italia intera.

Siciliana naturalizzata britannica, la Hornby ha conseguito nel 1967 il dottorato in giurisprudenza e si è poi specializzata avvocato minorile e giudice in Inghilterra, dove si era trasferita dopo aver sposato un cittadino inglese. Vive a Londra dal 1972 ed è presidente del Tribunale Special Educational Needs and Disability. Nonostante la sua vita sia ben lontana dalla carriera da chef, nel suo cuore pulsa sangue siciliano, quel sangue che le ha permesso di conoscere, apprezzare e tramandare la vera tradizione di famiglia.

Con l’aiuto della sorella Chiara, Simonetta racconterà al pubblico tante storie familiari e di cucina, ingredienti principali di questa nuova serie firmata Real Time. “Non cucinerei se non potessi assaggiare” dice la Hornby, nata come lei stessa dichiara in una “famiglia di golosoni” che le ha permesso di conoscere tantissime ricette della cucina siciliana. Saranno proprio questi i segreti del successo della sua trasmissione, momento in cui Simonetta cercherà di condividere la storia della sua famiglia, insegnando la tradizione della sua terra a partire dalla cucina per arrivare all’accoglienza degli ospiti in pieno stile siciliano.

Foto ufficio stampa