Dopo alcuni dei più divertenti cartoni degli ultimi anni, come Cattivissimo me, Minions e Pets – Vita da animali, la Illumination torna al cinema con Sing, uno dei film di Natale 2016 più emozionanti dell’anno, dove un gruppo improbabile di aspiranti cantanti si ritrova a calcare lo stesso palcoscenico. Film di Natale, divertente e adatto alla visione per bambini e famiglie, è stato presentato in anteprima al Toronto Film Festival e candidato ai Golden Globes come miglior film animato dell’anno (si dovrà attendere l’8 gennaio per sapere i vincitori).

Sing (film di animazione come Oceania di Disney in uscita il 22 dicembre) vanta oltre 85 brani di successo, che spaziano tra i generi più vari, da David Bowie ai Queen fino a Taylor Swift, e di una canzone originale, “Faith” eseguita da Stevie Wonder e Ariana Grande, che come tutte le canzoni originali che la Illumination ha commissionato nel tempo a vari artisti (come “Happy” di Pharrell Williams da Cattivissimo Me 2) troverà sicuramente una sua strada anche dopo che il film sarà terminato.

Sing è diretto da Garth Jennings e prodotto da Chris Meledandri e dalla sua collaboratrice di lunga data Janet Healy. Insieme hanno prodotto tutti i film della Illumination sin dal 2007, quando è stata fondata la casa di produzione.

Sing è una storia nella quale è facile identificarsi, è divertente, empatica, edificante, ma la cosa più importante è che, anche se i protagonisti sono degli animali, è una storia umana. Volevamo fare un film che offrisse al pubblico tante emozioni e tanti elementi con cui identificarsi. Credo che le persone si innamoreranno di questi personaggi e si lasceranno coinvolgere emotivamente nella loro lotta per vincere il concorso canoro indetto da un koala molto ottimista“, ha spiegato il produttore Meledandri.

Sing: cast e attori

Nella versione originale, Sing può contare sulle voci dei premi Oscar Matthew McConaughey e Reese Witherspoon, e su quelle di Seth MacFarlane, Scarlett Johansson, John C. Reilly, Tori Kelly, Taron Egerton e Nick Kroll. Ecco i personaggi che interpretano.

  • Buster Moon (Matthew McConaughey): vuole salvare il suo teatro a tutti i costi.Possiede un fascino irresistibile, perché la sua passione e il suo ottimismo sono assolutamente contagiosi.
  • Signorina Crawly (Garth Jennings): l’anziana lucertola ha un occhio di vetro che le cade continuamente. Miss Crawly è la segretaria di Buster da tanti anni e gli è assolutamente fedele.
  • Rosita (Reese Witherspoon): è la madre di 25 porcellini che sogna di tornare a essere qualcosa di più di una madre e della moglie di Norman.
  • Meena (Tori Kelly): è una bomba canora nascosta in una timida elefantina adolescente e terrorizzata dal palcoscenico.
  • Ash (Scarlett Johansson): una porcospina adolescente pungente, con un atteggiamento da punk-rocker, che sostiene il provino per partecipare alla gara canora insieme al suo egoista ed odioso fidanzato, Lance (Beck Bennett).
  • Mike (Seth MacFarlane): è un topo avido ed egocentrico con il complesso di Napoleone, Mike è però anche un musicista jazz di formazione classica che canta come Sinatra.
  • Johnny (Taron Egerton): gorilla cockney sentimentale, ha una bellissima voce. La sua passione per la musica sono in diretto contrasto con il suo ruolo nella banda di rapinatori capeggiata da suo padre.
  • Gunter (Nick Kroll): è un dinamico e chiassoso cantante e ballerino che si sente veramente se stesso solo quando balla in calzamaglia.
  • Eddie (John C. Reilly): è la pecora nera della sua famiglia benestante, coccolato e viziato per anni. I genitori lo costringono ora a vivere nella dependance in piscina, nel disperato tentativo di renderlo più indipendente.
  • Nana Noodleman (voce di Jennifer Saunders, canzoni di Jennifer Hudson): diva e star di altri tempi. La sua performance più famosa ha instillato in Buster l’amore per il teatro.
Galleria di immagini: Sing, le foto

Sing: trama

Il koala Buster Moon tenta di riportare agli antichi splendori il teatro di cui è proprietario organizzando la più straordinaria gara di canto che si possa immaginare. Cinque i concorrenti che superano le audizioni: Mike, un topo che canta come Frank Sinatra ma è un imbroglione; Rosita, una scrofa madre di 25 maialini; Johnny un giovane gorilla gangster poco avvezzo alle rapine; Ash, una porcospina punk-rock, e Meena, una timida elefantina adolescente terrorizzata dal palcoscenico. Buster lavora alacremente con ciascuno dei suoi concorrenti per preparare il gran finale, quando inizia a rendersi conto che forse il suo teatro non è l’unica cosa ha bisogno di essere salvata.

Sing: recensione

Sing ha tutte le caratteristiche del film di Natale per tutta la famiglia destinato a diventare un grande classico, capace come è di emozionare i grandi e divertire i bambini: personaggi esilaranti, caratterizzati a tutto tondo, e una storia di buoni sentimenti, come si compete alle pellicole di questo periodo dell’anno. Forse la durata non proprio breve (110 minuti) lo rende non adatto a un pubblico molto piccolo, che potrebbe trovare troppo stancante stare chiuso al cinema per quasi due ore. Dai 5 anni in su, invece, non può che far breccia nei favori degli spettatori – come gli altri film prodotti dalla Illumination – che difficilmente resisteranno all’istinto di muovere testa e piedi al ritmo coinvolgente della musica, grande protagonista del film.

Sing: uscita e trailer

Sing è nelle sale italiane dal 4 gennaio, distribuito dalla Universal Picitures in 2 e 3D. Scoprite il trailer ufficiale del film.