Ci siamo, un social anche per loro! Il gruppo israeliano Tweegee e il Gruppo RCS presentano Twigis.it, un punto di riferimento online per bambini di età compresa tra i 6 e i 12 anni. Uno spazio sicuro e controllato per esprimere la propria creatività, per giocare e imparare, informarsi e interagire con amici e compagni di scuola.

Secondo Audiweb nel 2012 sono stati oltre 2 milioni i bambini collegati ad Internet, per questo le due aziende hanno voluto una versione italiana di Twegee, il primo social network per bambini nato nel 2008, con oltre 4 milioni di utenti unici sparsi in tutto il mondo.

Twigis.it registra già 4 mila bambini, un milione di pagine viste e un tasso di crescita mensile del 50%. Ogni utente registrato naviga in media 19 minuti e visita 80 pagine durante ogni sessione. Oltre a creare il proprio profilo, seguire le proprie passioni, interagire con la cerchia di amici e divertirsi con i molteplici giochi messi a disposizione, i bambini possono leggere news italiane ed internazionali appositamente selezionate, condividere file e contenuti, calendari personali, forum e chat.

Ovviamente, precisano i due gruppi, la sicurezza della piattaforma e dei piccoli utenti è fondamentale. Dunque, tutte le attività e i post sono costantemente moderati e controllati: ogni discussione o messaggio viene sottoposto ad approvazione prima di poter essere pubblicato, in modo da proteggere i ragazzi da contenuti inappropriati. In questa ottica sono state siglate importanti partnership con Telefono Azzurro, Moige e Polizia di Stato.

Cosa ne pensate?