Dopo otto anni, Emilio Carelli lascia la direzione di SKY Tg24, il canale all-news della pay TV satellitare che ha fondato nel 2003 portandolo a diventare uno dei prodotti d’informazione più apprezzati nel panorama satellitare italiano, per lanciarsi in una nuova avventura che vedrà il suo ritorno in video, alla conduzione di un programma di approfondimento politico che andrà in onda ogni sera sempre sullo stesso canale.

Al suo posto, alla direzione di SKY Tg24 subentrerà Sarah Varetto, un volto noto ai telespettatori del telegiornale di SKY in quanto facente parte della redazione del canale fin dalla sua nascita e attualmente impegnata come caporedattore e responsabile della redazione economica, nonché conduttrice di una rubrica quotidiana.

Galleria di immagini: Sarah Varetto di SKY Tg24

SKY Italia, ufficializzando il cambio, non ha mancato di ringraziare, per voce dell’amministratore delegato Tom Mockridge, il lavoro svolto da Carelli, che potrà quindi tornare in video dopo le saltuarie apparizioni avute per lo più in occasione di importanti confronti politici e poco altro in questi anni, quando ha preferito svolgere il suo lavoro da dietro le quinte. Per il direttore “storico” del TG di SKY non è mancato un pizzico di emozione nel congedarsi:

“Ringrazio l’editore per avermi offerto l’occasione unica per un giornalista di fondare un nuovo telegiornale e di portarlo al successo, ma soprattutto ringrazio tutta la squadra di SKY Tg24 formata da giovani, giornalisti, tecnici e produttori. A tutti loro e al loro impegno va il merito vero di aver portato il nostro TG al successo. Nella nuova impresa, che non sarà facile, metterò lo stesso entusiasmo e la stessa energia profusi 8 anni fa nel lancio di questo Tg. A Sarah Varetto l’augurio affettuoso di buon lavoro”.

Spetterà adesso alla Varetto continuare il lavoro di Carelli, un impegno che non è sicuramente semplice, ma per il quale la giornalista torinese ha mostrato molto entusiasmo:

“Ho accettato questo nuovo incarico con entusiasmo e un po’ di emozione. Un ringraziamento va soprattutto all’editore, Tom Mockridge, che ha deciso di accordarmi la sua fiducia e di puntare su una risorsa del canale. Ringrazio anche Emilio Carelli che in questi 8 anni, con l’editore, ha contribuito a fare di SKY Tg24 un punto di riferimento nel panorama dell’informazione italiana. Avverto la necessità e la responsabilità di confermare e rafforzare questi risultati che sono il frutto del lavoro e dell’impegno di tutta la redazione: colleghi che conosco e apprezzo da molti anni”.

La nomina di Sarah Varetto sembra trovare inoltre pareri positivi unanimi nel mondo politico italiano. Infatti, sia alcuni esponenti del PDL che del PD si sono detti soddisfatti della scelta fatta, sottolineando l’importanza di affidare la conduzione di una testata giornalistica conosciuta e apprezzata a una donna, un caso più unico che raro nell’informazione italiana, caratterizzata da una forte presenza maschile nei posti di comando dei più importante giornali e telegiornali nazionali.