Terzo appuntamento con gli azzurri di Marcello Lippi: oggi alle 16 potremo assistere in diretta su Rai Uno al match Slovacchia – Italia: una partita decisiva, dopo i due pareggi collezionati dagli azzurri.

Ma Rai Uno non sarà l’unica fonte che permetterà di vedere in diretta la partita della nostra nazionale: il match sarà visionabile in streaming sul Web, collegandosi direttamente al sito di Rai Sport, dove sarà disponibile il segnale in alta definizione di Rai HD. Coloro, invece, che si troveranno in macchina o al lavoro e non potranno vedere la partita sul piccolo schermo, potranno seguire il tutto in diretta radiofonica su Radio Uno. Ovviamente, anche SKY, con il suo servizio a pagamento, offrirà alle 16 il match Italia-Slovacchia.

Si spera, tuttavia, che non vi siano problemi di sorta per la trasmissione della partita sulle frequenze Rai: durante l’ultimo incontro con la Nuova Zelanda, infatti, il segnale del digitale terrestre è scomparso in alcune zone del Piemonte e, come ricordato anche da alcuni nostri lettori, la visione via satellite tramite TivùSat è stata problematica. Legittimo chiedersi se, almeno questa volta, la TV di Stato fornirà un servizio adeguato ai contribuenti che, pur pagando il canone, si son visti negare un appuntamento tanto decisivo come quello dei Mondiali di Calcio.

Per quanto riguarda le notizie di carattere sportivo, di cui vi suggeriamo la lettura del nuovissimo oneCalcio, si tratta di un match decisivo per gli Azzurri. Se l’Italia dovesse sconfiggere gli avversari, la nostra nazionale sarà certa del passaggio del turno, raggiungendo quota 5 punti, indipendentemente dal risultato della partita Paraguay-Nuova Zelanda, che si disputerà in contemporanea.

Se l’Italia dovesse perdere, Lippi e i nostri calciatori potranno salutare il Sudafrica e seguire i mondiali dagli schermi delle loro abitazioni in terra nostrana. Ma attenzione, c’è un ulteriore opzione da tenere in considerazione: il pareggio contro la Slovacchia. In tal caso l’Italia passerebbe solo se il Paraguay battesse la Nuova Zelanda, mentre sarebbe certamente fuori in caso di successo dei neozelandesi.

Nel caso, invece, in cui entrambe i match finissero in parità, essendo identica la differenza reti tra Italia e Nuova Zelanda, varrebbero i gol segnati nel girone, che al momento sono 2 sia per la squadra di Lippi che per quella di Herbert. Dunque se i due pareggi di questo pomeriggio di Paraguay-Nuova Zelanda e Italia-Slovacchia fossero con identico punteggio, si dovrebbe ricorrere al sorteggio con la fatidica monetina per decidere chi va agli ottavi e chi, invece, torna a casa a mani vuote.