Il contestatissimo nuovo singolo di Rihanna è stato censurato anche alla radio, e la cantante barbadiana non l’ha presa affatto bene. Soprattutto perché è stato cambiato persino il titolo, da “S&M” a “Come on”.

Dopo essere stato bandito in 11 stati e tolto dal day-time di numerose reti televisive, “S&M”, il video in cui Rihanna si aggira con frustino, mentre mangia una banana e porta a spasso Perez Hilton al guinzaglio, è stato anche censurato.

Galleria di immagini: Rihanna s&m

A partire dal titolo, diventato “Come on”, dalla versione tagliata andata in onda sulla BBC1 Radio sono state eliminate parole come “sex“, “chains” (catene) e “whips” (fruste). E la controversa cantante ha commentato inferocita la faccenda su Twitter:

State scherzando? “S&M” chiamato “Come on”? Queste sì che sono str****te!

La radio in questione aveva ufficialmente annunciato che avrebbe usato la versione corretta per le ore diurne, visto che i giovani erano a portata d’orecchio. Tutto il clamore intanto ha portato ben 8,5 milioni di visite in una sola settimana al video su YouTube.

Come avevamo già ben inteso, lo scandalo paga sempre.